“Non dimenticare il passato per le scelte sul futuro”
Dicembre 30, 2023
Fare politica – Pour l’Autonomie
Aprile 11, 2024

Consiglio regionale del 24 gennaio 2024

In questi anni di stretta vicinanza con Augusto Rollandin, due delle cose più importanti che ho appreso da lui sono che in quest’Aula talvolta il silenzio conta più delle troppe parole e che se decidiamo di affidarci alle parole esse devono essere seguite dai fatti e devono essere coerenti.

Credo quindi che il silenzio che oggi proviene dalla poltrona in cui è rimasto seduto fino al mese di dicembre per adempiere al suo dovere rimandando le questioni personali, ci racconti di una decisione difficile, presa per alto senso di responsabilità verso questa Assemblea e questa Istituzione, in piena coerenza con il forte impegno politico che l’ha sempre animato e in ragione del profondo e costante rispetto da sempre dimostrato verso tutti i valdostani.
L’atto che ha deciso di compiere è a sua volta una preziosa lezione, che ci indica la strada di una politica che sappia farsi PER e non CONTRO, che sia lungimirante e non si incagli in sterili contrapposizioni, e che riesca ad essere sempre dentro ai momenti e alle situazioni invece che lasciarsene travolgere.
Augusto Rollandin si è dimesso ma la continuità della sua visione e la forza del suo pensiero, con cui ha dominato la scena politica valdostana, non si interrompe con questa scelta, bensì resta patrimonio del nostro Movimento e di quest’Aula che l’ha sempre visto protagonista, per stimolarci ad una più attenta riflessione sul significato del ruolo che noi tutti siamo chiamati a svolgere al fine di conseguire il benessere e lo sviluppo della nostra comunità.
A lui vanno i nostri dovuti ringraziamenti, a noi resta la certezza di poter sempre contare sull’uomo politico che ha fatto la storia della nostra Regione, incarnando i valori tradizionali in cui tutti ci riconosciamo.

Marco Carrel

383 766 284